Tu sei qui

< Torna a tutti gli eventi

Mira que barato! Fai da te...quando Babbo Natale non c'è!

Sabato, 13 Dicembre, 2014 - 10:30 to 18:30
Casa nel Parco in Via Panetti 1 , Torino
Se vuoi fare il tuo banchetto, pronota lo spazio scrivendo a:
Javascript is required to view this map.

parte il progetto "Mira que barato!", finanziato dalla Fondazione Mirafiori, che punta a creare un gruppo di cittadini interessati e attivi a tutte le forme del riuso e dello scambio. Nel corso dell'anno, fino all'estate del 2015, proporremo percorsi di accompagnamento e laboratori che, partendo dal gruppo che si formerà, coinvolgeranno tutto il quartiere.

Mercatino SENZA MONETA Fai da te...quando Babbo Natale non c'è! Sabato 13 dicembre dalle 1030 alle 1830
Mercatino di scambio di oggetti e di idee...Stand idi scambio e baratto e di associazioni che lavorano per l'autoproduzione e lo scambio in Torino.
Se hai qualcosa da scambiare o da barattare, vieni anche tu! Prenota il tuo spazio alla mail miraquebarato10@gmail.com

PROGRAMMA
dalle 1030 un sabato da bulloni...porta i tuoi piccoli oggetti da riparare , a cura di Help to Fix; decoriamo insieme la casa nel parco, porta una decorazione natalizia e sarà appesa
ore 12 e ore 15 laboratori di autoproduzione di carta da stoffa a cura di Officine Sistemiche, prenotazione alla mail info@officinesistemiche.it
ore 1530 letture di Natale per bambini, a cura dell'associazione Città incantata
ore 1830 grande tombolata, a cura della Casa nel Parco

Con il patrocinio della Circoscrizione X. In collaborazione con: Arcipelago SCEC, ASD Guido Rossa, Associazione Tesso, Associazione Manamanà, Associazione Movimento Arte Creatività, Bagni Pubblici di via Agliè, Città incantata, Cantiere Barca, Fondazione Mirafiori, MDF Movimento per la Decrescita Felice, Help to Fix, Officine Sistemiche, Redazione di contiamoci.com, Redazione de www.sostenibile.com, Rete di permacultura Piemonte, Social Street di corso Traiano.

Cercaci su facebook, gruppo Mira que Barato , Il gruppo facebook, oltre ad aggiornare sugli eventi del progetto, vuole esser uno spazio di informazione su quelle realtà che in città si occupano di scambio, condivisione dei saperi, officine popolari, autoproduzione.

Materiali di Comunicazione